I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Esplorazione Mineraria

L’esplorazione mineraria avviene attraverso la conoscenza della geologia regionale e l’identificazione di un modello giacimentologico (rame porfirico, massicci sulfurei, vene di quarzo).
Oltre a possedere conoscenze bibliografiche pregresse, si individuano aree regionali più in dettaglio con la geofisica aerotrasportata (meglio se con dati già disponibili e acquistabili), la geofisica a terra (polarizzazione indotta, spettrometria raggi gamma, suscettività magnetica) e la geochimica (prelevamento in pozzetti superficiali).

Dopo l’elaborazione si determinano zone in cui siano presenti anomalie in concentrazione di particolari elementi correlati a determinati modelli giacimentologici, in cui effettuare operazioni di drilling. Sui campioni prelevati si effettuano analisi geochimiche, petrografiche e mineralogiche per valutare i grammi su tonnellata del particolare elemento ricercato (Au, Fe, Cu).

Tra le varie operazioni che si effettuano possiamo evidenziare:

  1. Realizzazione di una carta geologica a grande scala (Scala Regionale). Permette di conoscere la geologia regionale integrandola con dati e informazioni pregresse. Molto utili sono le acquisizioni di geofisica aerotrasportata
  2. Geofisica a terra e geochimica. Si individuano aree con concentrazione anomala di particolari elementi
  3. Sovrapposizione di metodologie geofisiche a varia risoluzione. Rilievi Geochimici ed Analisi chimiche di laboratorio
  4. Sondaggi e Recupero del campione con perforazione a circolazione inversa o a carotaggio continuo con corona diamantata e valutazione g/t
  5. Prove di laboratorio per la caratterizzazione dei materiali.

Riteniamo che le attività di perforazione e sondaggi nella fase di esplorazione siano il vero core business della RCT e gli altri servizi costituiscono il completamento del servizio. La perforazione può essere realizzata con carotieri a cavo Wire Line NQ, HQ, PQ, S, con attrezzature Soilmec per raggiungere profondità superiore ai 1500 m
Possiamo proporci per raggiungere regioni impervie quali foreste equatoriali o aree montuose ed in ambiente marino (near shore).